Festival èStoria | 27 set > 03 ott 2021 | Gorizia | info@estoria.it
Seguici su:
Seguici su
Festival èStoria | 27 set > 03 ott 2021 | Gorizia | info@estoria.it
Seguici su:

Gianni Fratte

Giornalista

Biografia

Gianni Fratte, funzionario pubblico, attualmente responsabile della struttura “Servizi alle Imprese” della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia.   

Completati gli studi, presta servizio dal dicembre 1985, quasi ininterrottamente, per oltre 17 anni consecutivi, negli Uffici della Segreteria del Presidente della Provincia di Udine, ricoprendo l’incarico di capo di gabinetto e responsabile della Segreteria particolare dei vari Presidenti che si sono susseguiti negli anni.   

Dal 1 luglio 2015 opera all’interno della Direzione Centrale Lavoro, Formazione, Istruzione e Famiglia della Regione Friuli Venezia Giulia come responsabile e titolare di posizione organizzativa della struttura denominata “Servizi alle Imprese” che si occupa di relazionarsi costantemente con il mondo economico e produttivo regionale.

Ricopre diversi incarichi pubblici, sia come amministratore del Comune di Magnano in Riviera dal 1990 al 1995,  sia come amministratore della Comunità Montana delle Valli del Torre di Tarcento dal 1990 al 1995. Per oltre 6 anni, dal marzo 1996 a giugno 2002 ricopre la carica di componente del Consiglio di Amministrazione del Consorzio per lo Sviluppo della Zona Industriale Udinese (ZIU) di Udine, mentre dal dicembre 2004  fino al 2008 è Presidente del “Consorzio Dolce Nord Est”, organismo che operava per lo sviluppo turistico del territorio di cui fanno facevano parte diversi Comuni dell’area geografica del Tarcentino.      

Dal febbraio 2011 al dicembre 2013 su designazione del Presidente della Giunta Regionale del Friuli Venezia Giulia ricopre la carica di Direttore della Fondazione Aquileia,  un organismo di valorizzazione dei sito archeologico di Aquileia costituito nel 2008 a seguito della Legge Regionale n. 18 del 2006 nata dall’Accordo Stato-Regione del 9 febbraio 2008.            

E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo dei Giornalisti,  dal 31 ottobre 1984 e in questa veste collabora, fin dagli inizi degli anni ’80, con diverse testate giornalistiche e riviste.

èStoria 2021