Festival èStoria | 27 > 29 mag 2022 | Gorizia | info@estoria.it
Seguici su:
Seguici su
Festival èStoria | 27 > 29 mag 2022 | Gorizia | info@estoria.it
Seguici su:

Tema & Location

Il tema della XVIII edizione di èStoria

Fascismi

Sono trascorsi cent’anni da quando il Fascismo si è affermato in Italia come un vento prepotente che ha sferzato per vent’anni il Paese.  Molto è stato documentato, scritto, filmato, elaborato riguardo al fenomeno e molti sono gli interrogativi ancora aperti su di esso. Il Festival èStoria di quest’anno intitolato Fascismi – e quindi proteso in uno sforzo comparativo – risponde a un anelito di conoscenza troppo spesso inquinato dalla lotta politica. “L’Italia è un paese che non ha mai fatto i conti con il fascismo” si dice spesso quando si vuole legare a tutti i costi l’esperienza mussoliniana con l’oggi, quasi che il Fascismo alberghi ancora, tale e quale, tra di noi. Riteniamo che simili semplificazioni, tipiche della cultura reazionaria, debbano essere rifiutate e che il Fascismo vada analizzato in profondità nel tentativo di fare emergere un quadro più sfaccettato e complesso di quanto si è soliti fare.

La nostra interrogazione del passato fascista – italiano ed europeo – procederà in maniera rigorosa, scevra degli orpelli che un festival potrebbe esigere, in un percorso quasi geometrico con alla base le origini e, simmetricamente ai due lati, l’ascesa e la caduta. A Gorizia converrà un’intera generazione di studiosi che hanno scritto e stanno ancora lasciando un segno importante negli studi sui totalitarismi novecenteschi: la storia “parlata” del festival confermerà la nostra vocazione didattica e scientifica, più che quella spettacolare, un’impronta di serietà su una stagione la cui importanza lascia ancora attoniti.

Gorizia

Le location

Teatro Comunale G. Verdi

Via Giuseppe Garibaldi, 2A – Gorizia

Aula Magna Polo Universitario Santa Chiara

Via Santa Chiara, 1 – Gorizia

Tenda Erodoto

Giardini pubblici – Corso Verdi – Gorizia

Sala del Caminetto dell’UGG

Unione Ginnastica Gorizia – Via Giovanni Rismondo, 2 – Gorizia

Sala Dora Bassi

Via Giuseppe Garibaldi, 7 – Gorizia

Mediateca Ugo Casiraghi

Via Giorgio Bombi, 7 – Gorizia

Trgovski Dom

Corso Giuseppe Verdi, 52 – Gorizia

Come raggiungerci

Parco Basaglia | Via Vittorio Veneto, 174 | Gorizia

Aeroporto Internazionale di Trieste

L’aeroporto dista circa 20 km da Gorizia ed è collegato con autobus, treno, taxi, shuttle, auto.

Aeroporto Internazionale di Venezia - Marco Polo

L’aeroporto dista circa 130 km da Gorizia, è collegato alla città da treni diretti dalla stazione ferroviaria di Mestre-Venezia. E’ disponibile un servizio di autobus o navetta dall’aeroporto alla stazione di Mestre-Venezia.

Aeroporto Internazionale di Lubiana – Brnik

L’aeroporto dista circa 130 km da Gorizia ed è raggiungibile dalla stazione ferroviaria di Lubiana.

Treno

La stazione di Gorizia è situata in centro città, alla fine di Corso Italia. Per conoscere gli orari dei treni da e per Gorizia: https://www.trenitalia.com/it

Autobus

Dal Centro Intermodale Passeggeri di Piazzale Martiri della Libertà d’Italia prendere la LINEA 8 fino a via Vittorio Veneto 171 (10 fermate). Proseguire a piedi per circa 60m.

Per conoscere gli orari delle linee urbane degli autobus: https://www.aptgorizia.it/Home

Auto

Arrivando dall’Italia: Lungo l’autostrada A4 “Venezia-Trieste”, uscire a Villesse allo svincolo n. 17 che conduce direttamente a Gorizia.

Arrivando dalla Slovenia: Lungo la superstrada H4, dopo aver raggiunto Šempeter pri Gorici, prendere la carreggiata n. 103 a Nova Gorica; alla rotonda, seguire le indicazioni per Casa Rossa e attraversare il confine Slovenia/Italia.

Taxi

Radio taxi Gorizia: 0481 1989 | http://www.taxigorizia.com/

èStoria 2022